ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Articoli: Rifiuti - Comunicati inviati alla stampa
Città Partecipata Città Partecipata
  Articoli     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Rifiuti - Comunicati inviati alla stampa
Inserito il 19 novembre 2007 alle 13:56:48 da Bolero47.

Comunicato inviato alla stampa 19-06-2007

Martedì 19 giugno, in un incontro con il prof. Giovanni Iudicone, referente  Settore Rifiuti WWF Lazio, rappresentanti dell’associazione “Città Partecipata”, di “Laboratorio Politico” e il sottoscritto sia come socio di “Città Partecipata” che come portavoce del “Coordinamento cittadino”, formato da cittadini di diversi quartieri della città, si è affrontata la tematica inerente la gestione dei rifiuti solidi urbani, approfondendo, in particolare, quella sulla raccolta differenziata e sulle iniziative che l’Amministrazione comunale dovrebbe intraprendere  e non rinviabili oltremodo.

Dai dati rappresentati, è emerso che il nostro comune, con una raccolta differenziata prossima allo zero, non ha tenuto in alcun conto gli obiettivi posti dal decreto Ronchi del 1997  e secondo i quali, a fine 2003, la raccolta differenziata avrebbe dovuto attestarsi al 35% dell’intero quantitativo di rifiuti prodotti.

E ciò, nonostante la possibilità di accedere a finanziamenti finalizzati ad incentivare la raccolta differenziata, quali, per esemplificare, quelli previsti dalla delibera n. 624 del 3 ottobre 2006 della regione Lazio cui, diversamente da Terracina, hanno attinto comuni della provincia di Latina, come Norma, Roccasecca dei Volsci, San Felice Circeo, Ventotene e Latina .

Ma l’inerzia dell’Amministrazione è finalmente messa sotto pressione dalla società civile che sta assumendo sempre più  iniziative perché la città reagisca.

Nella stessa serata dell’iniziativa con il prof Iudicone, cittadini di Borgo Hermada hanno, infatti, chiamato a un incontro in piazza il Sindaco Nardi, l’assessore all’ambiente e amministratori della società “Terracina Ambiente”, incalzandoli con proposte tra cui quella dalla creazione di una isola ecologica per la raccolta dei materiali di cui i cittadini volessero disfarsi.

La raccolta di firme sotto la petizione organizzata e gestita dall’ associazione  “Città Partecipata”, da “Laboratorio Politico” e  dal “Coordinamento cittadino” e la iniziativa dell’associazione ViviHermada per sollecitare l’Amministrazione a iniziative concrete per una città pulita, sono, pertanto, segni chiari che ormai è irrefrenabile l’iniziativa della società civile che finalmente si fa carico direttamente dei problemi che investono la collettività

Il Coordinamento Cittadino

p.  Il Coordinamento

Sergio Gianforchetti

 

 

 


 
<< Comunicato inviato alla stampa 31-05-2007 Comunicato inviato alla stampa 11-07-2007 >>

ErroreSQL
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 9,301758E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile