ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Arenili: Serve azione efficace
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Arenili: Serve azione efficace
Inserito il 02 maggio 2008 alle 13:30:00 da dimagin. IT - Politica

Nonostante i continui e trionfalistici proclami che l'assessorato all'ambiente.... Segue in Dettagli

Nonostante i continui e trionfalistici proclami che l’assessorato all’ambiente diffonde attraverso stampa, non è stato ancora risolto alcuno dei problemi riguardanti la rimozione delle barre sabbiose che ostruiscono pericolosamente le foci del porto canale, di Badino e del Sisto.

E ancor più lontana appare la soluzione del ripascimento dell’arenile di ponente che è connessa a quella della rimozione delle barre sabbiose e del dragaggio del canale .

La stagione estiva è ormai alle porte e resta da sperare che, anche se nell’immediato non sembra si possa porre rimedio, la stagione estiva dell’anno prossimo non ci trovi ancora con gli stessi problemi insoluti.

Le premesse ci sono.

Il 22 aprile 2008,infatti, la conferenza dei capigruppo consiliari, ha accolto l’invito che  avevo inviato per un sereno confronto teso ad individuare insieme, maggioranza e minoranza,quali potessero essere le azioni per affrontare e risolvere nel modo migliore il grave problema dell’arenile di ponente e ha deciso di costituirsi in gruppo permanente di lavoro per affrontare la questione in modo incisivo e decisivo.

Anche perché,stando alle dichiarazioni dell’assessore locale all’ambiente, è certa la disponibilità regionale.

I capigruppo consiliari hanno chiesto,quindi, un incontro urgente all’assessore regionale all’ambiente,nello spirito di una attiva e fattiva collaborazione, per conoscere le motivazioni che hanno impedito che, nonostante i molteplici incontri tenuti da lunghissimo tempo tra l’Amministrazione locale e i tecnici regionali, non si sia approdato ad alcunché di concreto e risolutivo.

Nel prosieguo di tempo,il gruppo di lavoro, costituito da tutti i capigruppo, potrà anche contribuire a ché sia rimosso ogni ostacolo all’impegno del milione di euro messo a disposizione dalla Regione tramite la Litorale Spa per il dragaggio del canale , il cui basso fondale costituisce grave pericolo per i natanti e i pescherecci in particolare..

Se è vero, come è vero, che l’oggettività dei problemi deve far prescindere da contrapposizioni preconcette tra maggioranza e minoranza in consiglio comunale, la volontà di operare congiuntamente per la questione degli arenili, costituisce premessa perché il confronto su altre questioni, prima fra tutte quella grave dello stato delle finanze comunali,possa avvenire in uno spirito di confronto costruttivo, al termine del quale ciascuno, nel ruolo che gli compete, come maggioranza o minoranza, si assumerà le proprie responsabilità.

 

                                                                          Gino Di Mauro

                                                                    (consigliere comunale)


ErroreSQL

Letto : 1566 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,0859375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile