ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Indebito arricchimento?
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Indebito arricchimento?
Inserito il 14 agosto 2008 alle 19:47:00 da dimagin. IT - Politica

Nel preannunciare che a breve presenterò una apposita interrogazione.....  

segue in dettagli



Nel preannunciare che a breve presenterò una apposita interrogazione in merito ad alcune affermazioni del Sindaco apparse in questi giorni sulle pagine locali di organi di stampa, anticipo con questa nota alcune considerazioni.

Il 12 agosto u.s., in una intervista rilasciata al corrispondente locale de’ Il Nuovo Territorio, il sindaco Nardi ha affermato che ha validità la delibera consiliare del 26 maggio 2006 relativa all’approvazione dello studio Santoro e che il Tar darà ragione all’Amministrazione e ha preannunciato che la giunta comunale avrebbe incaricato un ingegnere di assistere l’Amministrazione nella scelta delle attrezzature necessarie alla raccolta differenziata.

Non so se si sia reso conto che quelle affermazioni pongono interrogativi seri sul modo di concepire l’utilizzo del denaro pubblico.

Se,infatti, Egli ritiene che lo studio Santoro sia stato legittimamente adottato dal consiglio comunale, è da supporre che si stia elargendo alla Terracina Ambiente Spa l’aumento in esso previsto e senza che siano stati rispettati la tempistica e le modalità della raccolta differenziata  così come il piano prevedeva.

Se questa ipotesi fosse confermata ci troveremmo di fronte a una Amministrazione che sta dirottando denaro pubblico a vantaggio di un indebito arricchimento di una società, che quantunque partecipata dal comune, è pur sempre una società in cui un privato detiene il 49% del capitale.

Non sfuggirà a nessuno che da tempo il gestore del servizio di pulizia della città aveva chiesto un aumento del canone e senza che tale aumento fosse giustificato da un potenziamento del servizio.

Ora, con il ritenere valida la delibera di approvazione dello studio Santoro e senza che si fosse passato alla raccolta differenziata così come in esso previsto, l’Amministrazione sta di fatto concedendo alla Terracina Ambiente Spa ciò che era stato richiesto senza che la richiesta fosse supportata da ragioni plausibili.

Ma c’è dell’altro! Non si rende conto l’Amministrazione che la scelta delle macchine è propria della società di gestione e che questa ha già concordato i tempi per rapportare le nuove attrezzature eventualmente necessarie a quelle già in suo possesso?

A meno che questa amministrazione, abituata a ricorrere troppo spesso a incarichi esterni alla macchina amministrativa non ritenga che dalle tasche dei cittadini si possa attingere sempre e comunque.

Anziché preoccuparsi di imporre alla Terracina Ambiente Spa, al costo pattuito , il rispetto del contratto sottoscritto già dall’Aspica  e conseguente l’offerta dalla stessa fatta in occasione della gara per la scelta del socio privato nella ipotizzata società a capitale misto pubblico privato, l’Amministrazione continua a sparare parole che se ben lette e interpretate sembrano solo funzionali a sollevare una cortina fumogena per coprire una assoluta incapacità di far gli interessi dei cittadini.

 

Terracina 14 agosto 2008                             Di Mauro Gino

                                                                  (Consigliere comunale)

Da Latina Oggi del 15/08/2008


ErroreSQL

Letto : 2294 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Ottobre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 9,082031E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile