ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Bugie, solo bugie dall'Amministrazione Comunale!!!!
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Bugie, solo bugie dall'Amministrazione Comunale!!!!
Inserito il 27 agosto 2008 alle 19:51:00 da Bolero47. IT - Raccolta Rifiuti

      

Abbiamo sempre ritenuto che il rispetto delle istituzioni e il rispetto delle regole....Segue i Dettagli



      

Abbiamo sempre ritenuto che il rispetto delle istituzioni e il rispetto delle regole siano la base della vita democratica di un paese.

I cittadini che rispettano le istituzioni e le regole si aspettano che altrettanto facciano i cittadini eletti a rappresentarli.

Spesso il cattivo esempio e l’inerzia di chi è preposto al governo di una città non fa altro che alimentare l’antipolitica e incentivare l’allontanamento dei cittadini dalla politica locale e nazionale.

Riguardo la Questione Rifiuti, per esemplificare, i nostri Amministratori, secondo noi non rispettano le istituzioni e le regole, non  stanno amministrando la cosa pubblica nell’interesse dei cittadini preservando la loro qualità di vita,  quando:

a)     Non adempiono al mandato affidato loro dai cittadini affinché sia garantita  la pulizia ordinaria della città, mantenendo sempre alto il rischio per la salute pubblica. L’igiene urbana, infatti, è ridotta ai minimi termini.

 b)     Non pretendono il rispetto del capitolato d’appalto sottoscritto e non applicano le penali alla società per le inadempienze contrattuali.

 c)      Sono insolventi economicamente verso il gestore del servizio nonostante siano stati applicati, negli ultimi due anni, ben due aumenti della tassa pari al 45%. I dipendenti della Terracina Ambiente spa sono, infatti, in agitazione per il mancato pagamento di stipendi.

 d)     Promettono continuamente l’inizio della raccolta differenziata dei rifiuti,  (prima per il mese di ottobre 2007 e poi per giugno 2008), come previsto dal capitolato d’appalto per la scelta della soc. Aspica, quale socio minoritario della Soc. Terracina Ambiente  spa e dal piano Santoro.

Noi cittadini siamo stanchi di vedere la nostra città sempre sporca, dopo aver chiesto prima attraverso la raccolta di 3000 firme e poi con la manifestazione del 17 maggio u.s. una città pulita. Purtroppo, come avevamo previsto, constatiamo amaramente che la situazione è diventata drammatica dal punto  di vista igienico ambientale e che l’ Amministrazione non garantisce neppure la pulizia ordinaria, arrecando seri danni alla salute pubblica, all’ambiente e all’immagine cittadina anche perché tale emergenza sta avvenendo sotto gli occhi di centinaia di turisti e visitatori.

Suggeriamo al Sindaco e ai nostri amministratori di circolare  per la città in motorino per rendersi conto dello stato in cui versa Terracina: strade piene di buche, marciapiedi rotti, viabilità sempre nel caos, cumuli di rifiuti ed erbacce in tutte le vie, odori sgradevoli in ogni angolo e soprattutto nelle vicinanze dei cassonetti (non vengono lavati da mesi). Siamo in piena emergenza, e proprio per questo, come già altre volte abbiamo dichiarato, crediamo che soltanto unendo le forze e lottando insieme si possa invertire la china nella nostra città. E’ per questo che dichiariamo tutta la nostra solidarietà ai dipendenti per la precaria  situazione economica  che vivono  da  mesi.

A questo punto, data l’inerzia del Sindaco e dell’intera giunta su tale importante questione auspichiamo e attendiamo l’intervento del Prefetto.

La percezione, ormai, diffusa dei nostri cittadini, turisti e villeggianti è questa:

situazione rifiuti a Terracina, uguale a situazione rifiuti di Napoli.  

Per Città Partecipata

Sergio Gianforchetti

Terracina 27/08/2008

 


ErroreSQL

Letto : 2415 | Torna indietro
Commenti
2 Commenti
Inserito il 21 settembre 2008 alle 14:51:35 da Eddy52.  0/10
 

Ma non doveva iniziare la raccolta differenziata a Giugno 2008?  Smiley

E ... il piano Santoro!?  Smiley

E ... il piano di informazione ? Smiley

Eddy52

Inserito il 21 settembre 2008 alle 18:34:13 da Lcb64.  0/10
 

 Help!!! Non capisco  più nulla, la raccolta differenziata non parte, neppure questa volta, nonostante gli aumenti previsti dal Piano Santoro, allora non sarebbe più conveniente attuare la r.d. al prezzo contenuto nel precedente capitolato d'appalto (2.900.000,00)? A cosa è servito il Piano Santoro se il precedente capitolato gia prevedeva la raccolta differenziata? Perchè noi cittadini non pensiamo ad un altra manifestazione o magari all'occupazione di una piazza fin quando l'Amministrazione non da risposte serie?

lcb64

 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,109375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile