ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: ELETTROSMOG A TERRACINA
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
ELETTROSMOG A TERRACINA
Inserito il 16 dicembre 2008 alle 10:29:00 da Bolero47. IT - Elettrosmog

L'inquinamento da elettrosmog rispetto ad altri tipi di inquinamento non è da sottovalutare......Segue in Dettagli



   

L’inquinamento da elettrosmog rispetto ad altri tipi di inquinamento non è da sottovalutare.

L'inquinamento da elettrosmog con riferimento all'esposizione umana si divide in due grandi categorie:

1) BASSA FREQUENZA sono i campi Elettromagnetici generati da 0 Hz a 10 KHz. Riguardano gli elettrodotti, cabine di trasformazione, e apparecchiature elettriche.

2) ALTA FREQUEZA sono i campi Elettromagnetici generati da 10 KHz a 300 GHz. Riguardano i sistemi di telecomunicazione fissi, per esempio SRB (Stazione Radio Base) antenne per la telefonia mobile.

Ho partecipato al primo convegno sull'elettrosmog tenutosi 11 dicembre u.s. a villa Tomassini.

Attualmente sono attive nel comune di Terracina 25 SRB e 43 SRB (nuove richieste) sono in attesa di essere autorizzate all’installazione dall’Amministrazione Comunale.

Il regolamento delle antenne è stato approvato nella seduta di Giunta comunale venerdì 20 giugno 2008. Queste regole sono il primo passo verso la stesura del piano vero e proprio che permetterà di bonificare tutto il territorio e fissare le nuove norme per il futuro.

La realizzazione del piano è stato affidato dal nostro comune all’azienda: Centro Ecologia Habitat

Nelle locandine che erano in distribuzione ho letto che questa azienda “è una azienda etica” e quindi non possono entrare in conflitto di interessi e non accettano commissioni da gestori di telefonia mobile o distributori di energia elettrica. Detto questo gli organizzatori del convegno hanno assicurato che c’è stato una gara per l’assegnazione della realizzazione del piano e che si è presentato solo il “Centro Ecologia Habitat”.

Ammirevole lo sforzo e l’impegno che il (Comitato via San Rocco) sta dedicando a questo problema, occorre tenere alta l’attenzione perché i siti dove il comune deciderà di far confluire tutte le antenne delle SRB nuove e vecchie deve assolutamente essere gestito dal comune, cosi i proventi ricadono sulla collettività.

N.B.: Durante il convegno, nell’illustrazione del piano PRAEET (Piano di Riassetto Analitico delle Emissioni Elettromagnetiche Territoriali), non ho visto nessun dato riguardante i campi elettromagnetici a Bassa Frequenza, per esempio quante cabine di trasformazione (MTBT) ci sono nel comune di Terracina? E quante di esse emette valore di campo Elettrico fuori norma? Oppure i cavi degli elettrodotti in alcuni casi (periferia) sono a ridosso delle abitazioni, che valori hanno i campi Elettrici?

Sergio Gianforchetti

Terracina 16/12/2008


ErroreSQL


Letto : 2842 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,078125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile