ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Azienda Speciale-Quanta fretta!
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Azienda Speciale-Quanta fretta!
Inserito il 14 agosto 2009 alle 15:37:00 da azbv. IT - Politica

   
Al di là di considerazioni.......Segue in Dettaglio

Al di là di considerazioni nel merito delle proposte di giunta comunale nn.369 del 22 luglio 2009 e 390 del 10 agosto u.s., relative rispettivamente a “Linee di indirizzo per la costituzione dell’Azienda Speciale”” e ”Proposta di deliberazione per la costituzione dell’Azienda Speciale-Approvazione dei relativi atti”, segnalo la scorrettezza del Presidente del consiglio comunale, che, nonostante il periodo di ferie e nonostante che nell’ultimo consiglio comunale, tenuto appena 4 giorni fa, si fosse convenuto, come è prassi, la ripresa dei lavori in settembre, sentiti i presidenti delle commissioni I^ e 6^, ha convocato, per il parere sulla sola delibera di giunta n.390, le due commissioni in forma congiunta per il 20 agosto p.v.

Non si riesce veramente a comprendere la ragione di tanta fretta, anche perché, qualora il consiglio comunale deliberasse la costituzione dell’Azienda speciale, sarà possibile dotarla del capitale di dotazione, composto, dalla proposta, di fondi liquidi e beni mobili e immobili, solo dopo l’approvazione del bilancio di previsione annuale e poliennale per il 2010 e successivi.

A meno che non intendano procedere il prima possibile a provvedere, quanto prima, alle nomine dei componenti del consiglio di amministrazione, del revisore dei conti e del direttore.

Tali atti, insieme alla nomina di qualche membro del nucleo di valutazione, servirebbero forse alla scassata maggioranza per riattaccare i pezzi, recuperando magari chi ha minacciato una sorta di federazione composta anche di consiglieri della maggioranza non soddisfatti.

Forse chi, tra costoro, si dimette da capogruppo ad ogni delega conseguente la nomina di nuovi assessori, potrebbe avere  con l’Azienda qualche  risposta utile..

Mi viene da suggerire una maggior attenzione a come procederà la questione e, quindi, la questione nomine specie in considerazione anche del giudizio severo con il quale l’assessore ai servizi sociali, nell’intervista apparsa sulla stampa locale il 21 luglio u.s, ha bollato, di fatto, il consiglio di amministrazione e la direzione dell’Istituzione di non essere stati abbastanza qualificati e di aver gestito con sprechi e poca oculatezza.

Come mi viene da richiamare particolare attenzione all’art. 23 dello statuto, allegato ai due deliberati,  per i quali il parere di regolarità tecnica è stato sottoscritto dal responsabile del sevizio servizi sociali (meglio dell’Istituzione), e che prevede che se la direzione dell’Azienda” è affidata per chiamata diretta, in tal caso deve trattarsi di persona in possesso di Laurea in discipline economiche o equipollenti che presenti particolare qualificazione professionale ed esperienza triennale nel settore servizi sociali”.

Perché tali criteri restrittivi e ben mirati?

Invito pubblicamente il Presidente del consiglio comunale e i presidenti delle commissioni I^ e VI^ a non tenere la commissione convocata per il 20 agosto p.v., perché, per quanto detto prima, sarebbe un gravissimo atto teso evidentemente ad acquisire comunque un parere e a non far partecipare i consiglieri comunali che in questo periodo, come prassi fra l’altro concordata, non possono partecipare.

Se è vero, come è vero, che avendo previsto per il 20 anche la seduta in seconda convocazione, basterebbe la presenza di soli tre consiglieri per la sua validità,  che valore avrebbe un parere dato in odo così irrituale?

Gino Di Mauro

Terracina 14 agosto 2009


ErroreSQL

Letto : 2086 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Ottobre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 7,617188E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile