ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Azienda Speciale e Questione Morale
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Azienda Speciale e Questione Morale
Inserito il 20 febbraio 2010 alle 19:30:00 da Bolero47. IT - Politica

    

Il consigliere comunale Golfieri, finge di non sapere.... Segue in Dettagli



Il consigliere comunale Golfieri, finge di non sapere che la battaglia di Di Mauro  è per riaffermare concetti di morale, trasparenza e efficacia che sono i principi fondamentali che dovrebbero caratterizzare una corretta politica amministrativa.

 

E offende la normale intelligenza mostrando acredine nei confronti Di Mauro.

 

Dovrebbe, invece, essergli grato per il fatto che, con la sua ferrea opposizione, ha impedito che si contravvenisse a una precisa norma statutaria e che, senza concorso, si nominasse per cinque anni se non per dieci, direttore generale dell’Azienda Speciale, la stessa persona che aveva la responsabilità di attestare la regolarità dell’atto proposto dall’assessorato ai servizi sociali nel quale è dirigente, sia pur anche in questo senza concorso, ma per nomina diretta del sindaco.

Golfieri ammettendo che a distanza di  sei mesi dalla sua istituzione l’Azienda è ancora al palo di partenza, dà ragione, di fatto, a Di Mauro  che si era opposto alla nascita di una Azienda Speciale perché, come già l’Istituzione, non avrebbe comportato efficienza ed efficacia, ma avrebbe sicuramente costituito elemento di ulteriore spesa, fuori da controlli immediati dell’Amministrazione comunale, in una fase finanziaria che  non è esagerato descrivere sull’orlo del dissesto.

Suggeriamo allora a Golfieri di sostener l’azione per un ripristino della morale, della trasparenza e dell’efficacia nell’azione politica e amministrativa e di pretendere anche lui l’osservanza di norme statutarie e della legislazione nazionale.

E cogliamo l’occasione, per tacciare di corresponsabilità tutti coloro, comprese le forze politiche, che con il silenzio continuano a consentire il perpetuarsi di atti analoghi a quello impedito da Di Mauro.

Terracina 20/0/2010

Città Partecipata


ErroreSQL

Letto : 1406 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Ottobre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,0703125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile