ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Ci sarà la prova del "nuovo"?
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Ci sarà la prova del "nuovo"?
Inserito il 05 settembre 2011 alle 11:25:00 da azbv. IT - Politica

Lettera aperta al ....

                                                                                                      Al Sindaco

                                                                                                      Al Presidente del consiglio

                                                                                                      Ai Capigruppo consiliari

                                                                                                        Comune di Terracina                                                                                                       

                                                                                                      

                                                                    PREMESSO

 

che, con riferimento a una interrogazione che lo riguardava personalmente,  il direttore dell’Azienda Speciale Terracina ha dato alla stampa, il 9 luglio c.a., una nota per informare, tra l’altro,” di aver dato mandato ai suoi legali di tutelarlo dalla diffamazione perpetrata nei suoi confronti, lesiva della sua correttezza, non solo professionale, ma morale”,

 

                                                                    PREMESSO

altresì che, con riferimento alla nota citata e considerato che il Sindaco non poteva ,ancora, conoscere in modo adeguato le vicende che riguardavano i rapporti tra il Comune e l’Azienda Speciale, gli abbiamo consegnato,l’11 luglio c.a., una nota con la quale lo informavamo che non era la prima volta che si esprimevano dubbi di legittimità e legalità su atti del Comune relativi all’Istituzione e all’Azienda Speciale,taluni dei quali riguardavano, in modo specifico, le modalità statutarie e un deliberato per l’ assunzione del direttore stesso oltre che assunzioni e contratti relativi al personale

 

                                                                    PREMESSO

inoltre che,con  lettera aperta del 19 agosto c.a., .indirizzata all’assessore ai servizi sociali, sono state sollevate perplessità su aspetti inerenti gli arenili comunali,

 

                                                                  CONSIDERATE  

 

 sia notizie di stampa, relative al mancato pagamento di prestazioni effettuate e al licenziamento di alcuni addetti agli arenili comunali, sia notizie ufficiose inerenti un contratto oneroso, per decine di migliaia di euro,con il quale l’Azienda ha affidato i rapporti di consulenza a uno studio al quale è interessato il direttore dell’Azienda medesima,

                                                                       VISTO

che già  in precedenza, ai tempi dell’amministrazione Nardi,la comunicazione di assunzione del direttore, a far data dal 25/01/2010 al 30/11/2004, in conseguenza di una delibera illegittima rispetto allo statuto dell’Azienda Speciale, era stata inviata da uno studio di consulenza riconducibile allo stesso direttore,

 

                                                                  AUSPICHIAMO

 

che, per sgombrare il campo da ogni giudizio, che come lamentato dal direttore medesimo, potrebbe esser lesivo della propria morale e professionalità e per dare un segno evidente che l’Amministrazione e il consiglio, pur tenendo conto della continuità amministrativa, non sono alieni dal riconsiderare atti precedenti,  venga , quanto prima, affrontata in consiglio comunale la vicenda dei rapporti Azienda Speciale- Comune,tenendo conto, anche e soprattutto, della delicata fase finanziaria che il Comune deve fronteggiare.

                                                 p. Città Partecipata

                                                     (Gino Di Mauro)

Terracina,4 settembre 2011

 

 

 


ErroreSQL

Letto : 2173 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Ottobre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 7,421875E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile