ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Chi controlla?
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Chi controlla?
Inserito il 21 dicembre 2007 alle 22:20:00 da admin. IT - Il degrado della città

                    Gli amici degli amici approfittano della città. Chi li controlla?                 

A Terracina il 18/12/2007

Trasformazione  spazi pubblici in depositi di sedie tavolini ed ombrelloni

Segnalazione gentilmente inviata da un cittadino

......segue in dettagli



Esercenti di attivita' commerciali che trasformano gli spazi pubblici  e di pregio in magazzini privati accatastando sedie di plastica tavoli ed ombrelloni

Come si presenta Piazza Garibaldi

Come si presenta il marciapiede di Via Roma  dalla chiesa SS Salvatore ad Istituto Professionale

  Come si presenta Via Carducci 


ErroreSQL

Letto : 3030 | Torna indietro
Commenti
5 Commenti - 4,5/10 - Voti : 2
Inserito il 21 dicembre 2007 alle 23:03:02 da Lcb64.  4/10
 
E' vergognoso se quanto sopra avviene con autorizzazioni da parte dell'amministrazione  e lo sarebbe  maggiormente se, in assenza delle stesse si finge di non vedere
Inserito il 22 dicembre 2007 alle 09:03:39 da danko.  0/10
 
In base ad una delibera comunale, non solo questi esercizi commerciali possono occupare spazi pubblici ma, nonostante la nostra città sia affogata dai debiti, hanno l'esenzione dal pagamento della tassa sull'occupazione pubblica. Ecco allora che piccoli ristoranti ( che hanno la fortuna di avere spazi pubblici attaccati o vicino la loro porta d'ingresso) si trasformano GRATIS in mega strutture da centinaia di posti. Idem per pub da 16mq in piazza garibaldi che usufruiscono dell'intera piazza.
Inserito il 22 dicembre 2007 alle 11:17:33 da dimagin.  5/10
 

Purtroppo, mancando il senso di appartenenza a una collettività cittadina,manca il controllo popolare e chi amministra si può permettere tutto impunemente.Come avviene,per sempio,anche per la gestione del contratto di pulizia e raccolta rifiuti: la spa Terracina Ambiente non rispetta gli obblighi contrattuali, l'Amministrazione chiude gli occhi, la città è la più sporca della provincia e la cittadinanza non si mobilita con efficacia.

Inserito il 25 dicembre 2007 alle 10:07:36 da fvs.  0/10
 

Parola del giorno : PETIZIONE

Terracina è la mia città, non la città dei signor "libero arbitrio in casa d'altri".

Terracina è la mia città, non quella dei signor Ombrellone Malconcio sul marciapiede.

Terracina è la mia città, la città della libertà, non dei liberi usurpatori di suoli pubblici che non fan parcheggiare un mezzo di trasporto per i loro bei vasi.

Ma ci adeguiamo vero amici?

Parcheggiamo tutti in mezzo alla strada!!! ed utilizziamo i loro vasi per le urine dei nostri cani. Almeno loro,così, un beneficio lo si può trarre.

Perché infatti secondo voi si usa dire "vita da cani"? Perché questa vita è per loro amiciii!!!!!

Tutti a far pisciare i cani accanto ai loro vasi o ombrelloni!!!!!

Pensate: la nostra città pensata per i cani! Ahahahahhah 

Se nei peossimi 2 mesi il comune non si muoverà affinché un provvedimento in merito venga preso, proporrò una petizione.

Se ai cari amici commercianti tanto lor piace il vaso con i "fleur du mal", che li metterssero in lor casa.

Conciglio ai lor signori commercianti una approfondita lettura del Leviatanio, e che in questa giornata Hobbes sia con loro!

FVS

Inserito il 28 dicembre 2007 alle 10:44:54 da CARLOFORTE.  0/10
 

Al Consigliere Di Mauro volevo far presente la situazione di quasi completo abbandono del "nuovo" quartiere di Calcatore.

Pur esistendo un Comitato di quartiere apolitico, ad oggi non si è mai avuto una sola risoluzione di vari problemi che affliggono gli abitanti della zona; oltre che alla pessima viabilità.

In attesa di un suo gentile riscontro.

Cordiamente saluto

Giuseppe Di Meo

 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Ottobre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- -- 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,0859375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile