ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Arenile, problema da risolvere
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Arenile, problema da risolvere
Inserito il 12 aprile 2008 alle 16:11:00 da dimagin. IT - Politica

A seguito delle violente mareggiate abbattutesi sul nostro litorale, grandissima parte del nostro arenile è diventata una pietraia orrenda....Segue in Dettagli



Ai capigruppo consiliari del Comune

e, p .c,    Al Presidente del Consiglio comunale

Al Sindaco di Terracina

A seguito delle violente mareggiate abbattutesi sul nostro litorale, grandissima parte del nostro arenile è diventata una pietraia orrenda e, se non si interviene al più presto a ogni livello istituzionale, soprattutto regionale, quella che si prospetta sarà una stagione disastrosa per questo anno, ma anche per molti a venire.

In più occasioni ho affermato che nelle realtà locali le componenti politiche e  sociali devono confrontarsi sull’individuazione e sulle proposte di soluzione dei problemi, valutati e affrontati nella loro oggettività, prescindendo da tatticismi e contrapposizioni che attengono altre sfere e dimensioni della politica.

I problemi che una Amministrazione cittadina deve affrontare e risolvere, non sono né di destra né di sinistra e sempre meno la gente è collocabile in una logica statica di appartenenza a coalizioni bipolari di destra e sinistra.

Più che la collocazione nella destra o nella sinistra degli schieramenti politici, all’elettore, infatti, interessa la politica del fare e, se non si daranno presto segni di interpretare questa esigenza, crescerà il senso di antipolitica che, sempre più, investe vaste aree della popolazione.

Sono fermamente convinto che, pur nel rispetto dei ruoli di maggioranza e opposizione derivati dal risultato elettorale, si debba concorrere all’analisi corale dei problemi e che nella soluzione, se differenziazione potrebbe esserci, si eserciterà il ruolo di maggioranza e minoranza.

In questa logica di politica amministrativa, chiedo, ai capigruppo consiliari, un sereno confronto per individuare insieme quali possano essere le azioni per affrontare il grave problema dello stato dell’arenile di ponente.

L’incontro che troverà occasione nella questione urgentissima dell’arenile, potrebbe essere la premessa perché tutte le forze consiliari affrontino insieme il problema più generale di quale politica turistica necessiti la nostra città, partendo dall’individuazione delle risorse finanziarie, e non solo quelle delle casse comunali, e ponendo il problema di una visione più generale che contempli una salvaguardia e valorizzazione di tutte le risorse, soprattutto, ambientali, naturali e storiche, di cui questa città è ricchissima.

 

 Terracina, 12 aprile 2008                                        Gino Di Mauro

                                                                        (Capogruppo consiliare)

   

Da Latina Oggi del 15/04/2008


ErroreSQL

Letto : 2161 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,078125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile