ErroreSQL
ErroreSQL
ErroreSQL Città Partecipata - Notizie: Q U E S T I O N E - R I F I U T I
Città Partecipata Città Partecipata
  Notizie     
« »
 
Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Iscritti
 Utenti: 118
Ultimo iscritto : Elpakito2
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 26
 
 Commenti: 108
 
 Immagini: 50
 Immagini viste: 318
 
 Materiale: 1
 Totale scarichi: 27
 
 Articoli: 4
 Pagine: 13
 Pagine lette: 51381
 
 Notizie: 239
 
 Sondaggi: 1
 
 Preferiti: 194
 Siti visitati: 79101
 
 Eventi: 19
Log in
Login
Password
Dichiaro di aver preso visione del regolamento e di accettarlo in tutte le sue parti
Memorizza i tuoi dati:
Versioni
EN
ES
FR
Versione Italiana
 
Q U E S T I O N E - R I F I U T I
Inserito il 19 aprile 2008 alle 13:48:00 da Bolero47. IT - Raccolta Rifiuti

Lettera aperta al Sig. Sindaco concordata con le Associazioni durante l'assemblea del 17/04/2008 .....Segue in dettagli                                         



Lettera aperta

al Sig. Sindaco di Terracina

e p.c. ai cittadini ed imprese

del comune di Terracina  

Riceviamo in questi giorni gli avvisi di pagamento della T.A.R.S.U. adeguata all'ultimo aumento del 20% recentemente votato all'unanimità dalla Giunta da Lei presieduta, e contemporaneamente (per alcune categorie) riceviamo l'avviso di pagamento degli arretrati relativi agli anni 2006 e 2007.

Notiamo subito che le date di scadenza sono state anticipate dal 30/06-31/08 dell'anno precedente al 30/04-30/06 di quest'anno.

Con grande fatica usciamo da un inverno assai magro sia per le famiglie e pensionati, che con grande difficoltà economiche non riescono ad arrivare a fine mese, sia per le imprese commerciali, che per onorare quanto richiesto per la T.A.R.S.U. dovranno attingere alle riserve o peggio indebitarsi.

Nonostante le rassicurazioni verbali dei Suoi Assessori alle Attività Produttive   (Sig. Di Girolamo) e all'ambiente (Sig. De Gregorio), circa la non opportunità di ulteriori aumenti, constatiamo che l’aumento c’è stato e che non sarà sufficiente a coprire i costi del servizio di raccolta e di smaltimento dei Rifiuti così come prevede la legge. Ma sappiamo che la stessa legge fa obbligo ai comuni di arrivare a una certa quota di raccolta differenziata, che invece è inesistente e della quale non si intravede l’inizio.

L’avvio immediato della Raccolta Differenziata Porta a Porta contribuirebbe ad una significativa riduzione dei costi.

Le ricordiamo, nel caso in cui ce ne fosse bisogno, che per Sua stessa ammissione e dei Suoi Assessori, esiste una quota di evasione che vale il 40% del totale esigibile. E nel frattempo fra aumenti a raffica, inadempienze da parte dell'Amministrazione e solenni prese in giro a danno di cittadini e imprese, il servizio è assolutamente insufficiente, e nulla lascia supporre un miglioramento, neanche con il raddoppio della T.A.R.S.U..

Perciò, per non sentirsi presi in giro dalla Sua “augusta persona” né, tantomeno dai Suoi collaboratori, anzi per sentirsi ancora appartenenti alla comunità dei terracinesi, chiediamo a Lei e ai componenti della Sua Giunta di rendere pubblica la visione delle proprie ricevute di pagamento della T.A.R.S.U. degli ultimi due anni.

Trasparenza ed equità meritano profonda gratitudine.

Per il Coordinamento Cittadino

     Sergio Gianforchetti

Terracina 18/04/2008

   

Da Latina Oggi del 15/04/2008

   

Da Latina Oggi del 19/04/2008

  

Da Latina Oggi del 20/04/2008


ErroreSQL


Letto : 2378 | Torna indietro
 
Notizie - RSS
I preferiti
Previsioni Meteo
Ascolta la radio
Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --

 
 © Gp Soft Terracina 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 9,765625E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile